Lo sapevi? Il motore di ricerca Lilo.org permette di finanziare l'associazione L’OFFICINA DEI TINTORI. Ogni sostengo conta!

Scopri di più

Per contribuireL’OFFICINA DEI TINTORI usa Lilo!

L’OFFICINA DEI TINTORI

Mira a favorire l’inclusione di persone svantaggiate con un percorso formativo e lavorativo riguardante la coltivazione di piante officinali e tintorie

Condividi! Attiva tutti quelli che conosci per sostenere questo progetto

$

53 $
Finanzia questo progetto con Lilo

ASSOCIAZIONE NAZIONALE OLTRE LE FRONTIERE - Alessandria

L’Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere, è un’associazione di volontariato a livello nazionale che sul territorio opera attraverso le proprie sezioni dotate di autonomia giuridica e patrimoniale. L’associazione ha come specifico intendimento il pieno inserimento delle persone, siano essi immigrati o cittadini italiani nella società e si prodiga per un’integrazione reale degli esseri umani. La sede di Alessandria opera tramite il proprio sportello e fornisce l’assistenza necessaria per avere chiarimenti, redigere ed ottenere la domanda di cittadinanza, promuove progetti di cooperazione che abbiano connotati di sviluppo di mansioni e di sbocco nel mercato del lavoro. Nell’ottica di una reale integrazione, le nostre attività sono rivolte sia a stranieri che italiani senza distinzione di nazionalità, consapevoli che la vera integrazione passa attraverso la condivisione degli intenti e del lavoro.

L'OFFICINA DEI TINTORI

L’Officina dei Tintori scaturisce dall’intento di sperimentare nuove forme di approccio al tema del disagio sociale legato alla condizione occupazionale delle fasce di popolazione più vulnerabile. Si tratta di una iniziativa pilota di formazione professionale ed agricoltura sociale che sarà attuato in provincia di Alessandria e durerà circa tre anni. Esso consiste nella realizzazione di un percorso formativo, volto all’inserimento lavorativo di persone in condizione di disagio o carenza di competenze nel contesto agricolo locale, grazie anche all’acquisizione di competenze specialistiche e poco diffuse, quali la coltivazione delle officinali e delle antiche varietà vegetali utilizzate nella produzione di coloranti naturali. L’utilizzo delle piante per fini farmacologici e tintorie è un processo molto antico che si perde nella storia dell’uomo. Per lunghissimo tempo, le tinture tessili furono esclusivamente di origine naturale, fino all’avvento dei coloranti sintetici intorno al 1850. La realizzazione di coloranti di origine chimica ed il relativo procedimento di tintura delle stoffe, ha causato e causa ancor oggi molti problemi al nostro ambiente ed alcuni anni fa, attraverso esami di laboratorio fu messa in evidenza la componente cancerogena contenuta nei coloranti sintetici presenti nei capi d’abbigliamento normalmente disponibili sul mercato. Anche per queste ragioni, la sensibilità dei consumatori nei confronti dell’ambiente e della propria salute si è notevolmente affinata ed oggi assistiamo alla crescente richiesta di prodotti ambientalmente sostenibili ma anche socialmente responsabili. Dall’unione di queste esigenze nasce la volontà di applicare i dettami dell’agricoltura sociale ed ambientalmente sostenibile, a percorsi di riqualificazione professionale ed integrazione, dedicati a persone che per varie ragioni si trovano in condizione di vulnerabilità. Siamo certi che questi antichi saperi, rivisitati in chiave moderna, costituiscano oggi una nuova possibilità di reintegro e riscatto collettivo.

FORMAZIONE , RIQUALIFICAZIONE E CONDIVISIONE

Il progetto Officina dei Tintori prevede la formazione di addetti alla coltivazione e trasformazione delle piante officinali e tintorie che si occuperanno della coltivazione, anche biologica, delle piante officinali e tintorie in ogni loro aspetto (preparazione del terreno, semina, cura e controllo della crescita e raccolta), della estrazione dei principi attivi e del loro successivo trattamento al fine di metterli in commercio.

NUOVA OPPORTUNITA’ PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE E SOLIDALE

Il progetto durerà tre anni durante i quali si terrà la formazione in aula, la coltivazione in campo e la lavorazione delle piante. Officina dei Tintori, evolverà poi in una forma produttiva organizzata e stabile in grado di assicurare ai lavoratori la necessaria continuità occupazionale permettendo loro di maturare più esperienza ed al contempo ricercare ulteriori forme di sviluppo dell’attività come per esempio la creazione di percorsi divulgativi, turistici, didattici etc...


Link del sito: http://www.anolf.it/

Questo progetto non ha ancora pubblicato notizie.

Data Importo ricevuto IVA escl.
31/10/2018 5.6185 $ (prossimamente)
30/11/2018 2.2474 $ (prossimamente)
31/12/2018 13.4844 $ (prossimamente)
Lilo versa il denaro ogni mese in tranche da 100€.

Domande frequenti