Lo sapevi? Il motore di ricerca Lilo.org permette di finanziare l'associazione Educazione Ambientale nelle scuole. Ogni sostengo conta!

Scopri di più

Per contribuireEducazione Ambientale nelle scuole usa Lilo!

Educazione Ambientale nelle scuole

Educa le nuove generazioni alla presa di coscienza verso l'ambiente che li circonda. Il "Progetto Ambiente" evidenzia la criticità della tutela ambientale coniugando il ruolo delle istituzioni e dei cittadini, l’urgenza di una politica ambientale ed economica sostenibile e un’educazione cosciente e consapevole delle giovani generazioni .

Condividi! Attiva tutti quelli che conosci per sostenere questo progetto

$

106 $
Finanzia questo progetto con Lilo
Tutta la problematica ambientale include non solo aspetti geografici e scientifici naturalistici ma anche la storia, la tecnologia, l’arte, le tradizioni in un contesto culturale allargato. Poiché il compito specifico della scuola resta quello dell'educare, inteso come conoscenza della realtà e dei modi per trasformarla, come coscienza dei valori della vita, si può affermare che il ruolo della scuola nella promozione di uno sviluppo sostenibile si realizza comunque soprattutto attraverso l’educazione alla conoscenza, che si esprime con nuovi modelli educativi e formativi finalizzati non solo ad acquisire attenzione e conoscenza del proprio ambiente, ma anche predisponendo strumenti di lettura e di analisi trasferibili in altre realtà.

I corsi rivolti ai ragazzi della Scuola Secondaria di I Grado.

1) Ambiente Marino e Costiero
Il sistema costiero è la zona dove interagiscono tutti i componenti della biosfera: terra, aria e acqua. Il continuo cambiamento dell’habitat è dovuto ai delicati equilibri dinamici intrinseci della sua natura. L’essere umano contribuisce sempre più alla rottura di questi equilibri attraverso un turismo insensato, abusivismo urbano, sfruttamento ittico e inquinamento ambientale sempre più fuori controllo.

2) Il patrimonio Boschivo e Forestale
Il bosco rappresenta una straordinaria ricchezza grazie alle molteplici funzioni che svolge. Oltre al valore economico del legno l’importanza del bosco risiede soprattutto nell’essere un baluardo a protezione del suolo grazie all'azione di regimazione delle acque e consolidamento dei versanti. Inoltre, fondamentale nella produzione di ossigeno, è un capiente magazzino di anidride carbonica e ha anche una straordinaria e strategica importanza per la conservazione della diversità biologica, animali e vegetali. Questi, incidono fortemente sull'aspetto paesaggistico del territorio e offrono diversi e numerosi benefici per le attività ricreative. I boschi sono anche una preziosa fonte di energia, rinnovabile e "neutra" relativamente alle emissioni di gas che provocano effetto serra e quindi particolarmente utile e importante, specie rispetto ai combustibili fossili.

3) Rifiuti Zero
Il consumo delle risorse “limitate” del globo terrestre e il preoccupante impatto ambientale di rifiuti ed inquinamento industriale, sono argomenti di fondamentale importanza globale nonché oggetto di discussione dei massimi esponenti politici mondiali.
Il rischio di trovarsi in una situazione di emergenza rifiuti è sempre più plausibile a causa del blocco delle discariche e soprattutto da una carenza nella strategia di raccolta differenziata, che ne arginerebbe sicuramente l’imminente collasso.
L’attesa dei cittadini in una maggiore efficienza dei servizi, ritenuta attualmente insoddisfacente, troverebbe un punto di svolta nel momento in cui l’educazione e la pratica al riciclo verrebbe estesa a tutta la popolazione.
Di fondamentale importanza è la sensibilizzazione delle nuove generazioni in merito a tematiche quali inquinamento, riuso, riciclo e raccolta differenziata, smaltimento dei rifiuti, impatto sul territorio di una cattiva come di una buona gestione dei rifiuti; stimolarli ad analizzare, scoprire e trovare soluzioni sostenibili per l'uomo e l'ambiente.

Un mondo libero dai rifiuti

Tra le principali iniziative che hanno caratterizzato la vita associativa di Costa Nostra c’è il progetto “Pulizia Spiaggia”, naturale conseguenza di una cattiva gestione della spiaggia di Curinga (Cz) da parte delle amministrazioni succedutesi nel tempo, che per oltre un decennio sono state le principali responsabili dell’abbandono totale dell’area e della conseguente trasformazione della stessa in una discarica a cielo aperto. L’azione di bonifica volta al recupero, alla tutela e alla salvaguardia di un tratto di spiaggia tutelato dal Vincolo Ambientale e Paesaggistico, mira a coinvolgere e sensibilizzare la popolazione nella raccolta dei rifiuti che invadono l’arenile e il mare, zona facente parte del “Sic Dune dell’Angitola”.
Nonostante la perseveranza negli anni e oltre 20 tonnellate di rifiuti rimossi dall’arenile, le attività di bonifica continuano con appuntamenti a cadenza mensile decisive per la riscoperta e la rivalutazione dell’area grazie ai quali è stato possibile ad imprenditori locali di avviare importanti investimenti aumentando quindi in modo evidente il flusso turistico degli ultimi anni.
Il successo di questa esperienza, viene condiviso dal 2016 nell’Istituto Comprensivo di Curinga rivolgendosi ai ragazzi della Scuola Secondaria di I grado in lezioni durante il corso dell’anno scolastico con il “Progetto Ambiente" di promozione e tutela ambientale”.

La qualità del percorso formativo dei giovani di oggi sarà il riflesso della qualità dei principi etici e morali degli uomini del domani.

Contatto diretta da parte delle giovani generazioni con il territorio;
Progressivo allargamento di osservazione e confronto con altri tipi di ambiente;
Analisi degli aspetti naturalistici e degli interventi dell’uomo;
Presa di coscienza del loro ruolo nell’ambito della società.

Dare alle nuove generazioni la possibilità di scegliere.

Il "Progetto Ambiente" prevede, oltre alle lezioni informative, delle escursioni sul territorio in aree protette e oasi naturali, laboratori di riciclo creativo, e piantumazione di piccoli orti botanici.


Link del sito: https://www.facebook.com/costanostracuringa/

Questo progetto non ha ancora pubblicato notizie.

Data Importo ricevuto IVA escl.
Mois en cours 24.7214 $ (estimation)
Reste à payer 94.3908 $
Lilo versa il denaro ogni mese in tranche da 100€.

Domande frequenti